Domenico Valentino al CONI riceve il premio Giuliano Gemma

Il pugile marcianisano Domenico Valentino è stato insignito con il premio "Giuliano Gemma & Fpi Awards 2021" dal Presidente Giovanni Malagò.

Il marcianisano premiato dal Presidente Giovanni Malagò

ROMA. Il pugile marcianisano Domenico Valentino è stato insignito con il premio “Giuliano Gemma & Fpi Awards 2021” come attore non protagonista, nel corso di una cerimonia svoltasi a Roma, giovedì 7 aprile 2022, nel prestigioso Salone d’Onore del Coni.

A premiare l’atleta professionista vincitore dei mondiali Dilettanti nel 2009 e del titolo italiano dei pesi leggeri professionisti nel 2018, alla presenza delle figlie Vera Gemma, Giuliana Gemma e della moglie Baba Richerme, è stato il Presidente del Coni Giovanni Malagò.

L’importante riconoscimento, giunto quest’anno alla quinta edizione, nasce nel 2016 per commemorare l’attore, scultore, stuntman e sportivo Giuliano Gemma, scomparso il 1 ottobre 2013 e da allora premia atleti e personaggi del pugilato, dello sport e del cinema particolarmente distintisi.

Un altro importante traguardo per Mister Tattoo, soprannome con il quale Domenico Valentino ama farsi chiamare sul ring, che arriva dopo il docufilm “O’ CUMPAGN MIJ”, che lo ha visto protagonista insieme a Clemente Russo nell’avventura olimpica di Rio de Janero 2016, e il film “Ghiaccio” di Fabrizio Moro nel quale ha vestito i panni di Santo Gerani avversario di Giorgio Orsini.

Default image
folk

Redattore Capo cefolklore.it

Articles: 351

Leave a Reply