Ecco le agevolazioni per l’acquisto di bici, e-bike previste dal Decreto Rilancio

gevolazioni fino a 500 euro per l’acquisto di bici, e-bike e mezzi di micromobilità effettuati dal 4 maggio e fino al 31 dicembre 2020. Queste le misure del Decreto Rilancio, varato dal Governo lo scorso 13 maggio.

Gli incentivi premiano chi si sposta con mezzi propri ed ecologici.

Agevolazioni fino a 500 euro per l’acquisto di bici, e-bike e mezzi di micromobilità effettuati dal 4 maggio e fino al 31 dicembre 2020. Queste le misure del Decreto Rilancio, varato dal Governo lo scorso 13 maggio. Incentivi davvero importanti che possono arrivare fino al 60% del prezzo delle classiche bici e anche quelle a pedalata assistita, monopattini e i veicoli per la mobilità personale a propulsione elettrica fino a un massimo di 500 euro.

Una misura con la quale il Governo punta a ridurre le presenze sui mezzi pubblici e allo stesso tempo a limitare il rischio contagio Covid-19. Il bonus non è legato in alcun modo al reddito ed è rivolto a tutti i maggiorenni che resiedono in città con almeno 50mila abitanti. Ben 120 milioni di euro, le risorse stanziate alle quali non potranno accedere pendolari e studenti fuori sede che non hanno mai cambiato la propria residenza.

Default image
folk

Redattore Capo cefolklore.it

Articles: 351