Grande affluenza al plesso “Giovanni Pascoli” di Marcianise, per l’evento “Il Presepe Napoletano del ‘700”.

Grande affluenza al plesso “Giovanni Pascoli” di Marcianise dove il 19 e il 20 Dicembre è andato in scena l’evento “Il Presepe Napoletano del ‘700“. Il progetto, coordinato dall’Insegnante Antonietta Scialla, è giunto quest’anno alla seconda edizione e ha visto la partecipazione degli alunni e dei docenti della scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria dell’“Istituto Comprensivo D. D. 2 Bosco“, capitanato dalla Dirigente Michelina Ambrosio, coadiuvata dalla Vicaria Carmen Ventrone e dalla D.S.G.A. Caterina Petruolo.

Quest’anno, le docenti hanno portato in scena “Il Presepe Napoletano del ‘700“, come manifestazione conclusiva del progetto di inclusione, dedicato alle classi con alunni diversamente abili, proponendo gli antichi mestieri del ‘700 in abiti del tempo, dopo il successo della passata edizione, rivolto invece all’antica Palestrina con il progetto “Presepe di Betlemme“. Un vero e proprio viaggio ricco di emozioni, nel quale i bambini hanno scattato foto ricordo e consegnato la letterina di Natale a Santa Claus all’interno del Villaggio di Babbo Natale. Bella anche l’idea del Mercatino di Natale, dove sono stati venduti i lavori realizzati dagli alunni e dalle docenti durante le tante attività del progetto, il cui ricavato è stato interamente devoluto in beneficenza.

In concomitanza dell’evento, si è svolto anche il “Christmas Open Day“, un momento dedicato ai genitori dei futuri alunni dell’“Istituto Comprensivo D.D.2 Bosco“, in cui la Dirigente Michelina Ambrosio ha illustrato il nuovo piano dell’offerta formativa per l’anno scolastico 2020/2021, in vista dell’appossimarsi delle iscrizioni che dovranno essere presentate nel periodo dal 7 al 31 Gennaio 2020, come indicato dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca.

Ecco alcune foto dell’evento:

Default image
folk

Redattore Capo cefolklore.it

Articles: 351