La Reggia di Caserta da ottobre a dicembre ospita ben cinque eventi

A presentarli il direttore della Reggia Tiziana Maffei

foto di Giuseppe Sassi

CASERTA. Da lunedì 5 ottobre e fino a martedì 29 dicembre 2020, la Reggia di Caserta si prepara ad ospitare ben cinque eventi di grande spessore. Le iniziative sono state presentate dal direttore del complesso vanvitelliano Tiziana Maffei nel corso della conferenza stampa del piano di valorizzazione, lo scorso 30 settembre. Ad inaugurare il ricco programma, martedì 5 ottobre, sarà l”evento “Coltiviamo il Museo! Horticultura“. L’iniziativa dedicata ai bambini, proporà focus tematici, laboratori didattici e visite guidate alla Castelluccia e al Parco Reale. Con l’apertura serale di sabato 14 novembre sarà proposto l’evento “Notte dei Musei“, con visite guidate e focus temataci agli appartamenti reali.

Lunedì 23 novembre sempre in apertura serale, per commemorare il terremoto del 1980, andrà in scena l’iniziativa “40 anni dal terremoto dell’Irpinia“. Sarà possibile visitare gli appartamenti reali e alcune delle opere della collezione “Terrae Motus”. Venerdì 27 e sabato 28 novembre in collaborazione con l’Università Luigi Vanvitelli, si svolgerà “Notte europea dei ricercatori” con l’apertura serale degli appartamenti e il workshop del Cannocchiale. Concludono il ricco programma le “Aperture straordinarie di martedì” degli appartamenti reali e del parco, previste per l’8, il 22 e il 29 dicembre.