Sabato 25 Gennaio anche Marcianise ricorda Giulio Regeni

Anche la città di Marcianise aderisce alla campagna “4 ANNI SENZA GIULIO” (GIULIO REGENI)

L’iniziativa di Amnesty International promossa in tutta Italia per scoprire le circostanze dell’uccisione di Giulio Regeni, a 4 anni dal rapimento in Egitto.

Sabato 25 Gennaio a Marcianise in Piazza Onofrio Buccini, a partire dalle ore 11:30, i giornalisti Tina Raucci e Alessandro Tartaglione, hanno organizzato l’evento “4 anni senza Giulio: Marcianise ricorda Giulio Regeni!”. I due giornalisti marcianisani e il presidente della “Pro loco Marcianise” Mimmo Rosato, hanno aderito all’iniziativa lanciata da Amnesty International Italia in oltre 100 piazze italiane. Il momento commemorativo vuole onorare la memoria di Giulio Regeni con articoli, testi e poesie. Giulio Regeni era uno studente dell’ Università di Cambridge, distintosi per l’impegno civile nell’ambito dei diritti umani, che venne rapito il 25 gennaio 2016 durante le proteste di piazza Tahrir e il cui corpo venne ritrovato senza vita il 3 febbraio nei pressi di una prigione dei servizi segreti egiziani.

Giuseppe Bucciero

Redattore Capo cefolklore.it

Coronavirus Italia

I dati sull'emergenza sanitaria Covid-19 in Italia.