Napoli festeggia il Capodanno con “Passione Live”

Evento streaming per avvicinare i giovani alla canzone napoletana

NAPOLI. Sarà il cortile del Maschio Angioino il palcoscenico del Capodanno partenopeo con l’evento a porte chiuse “Passione Live”, che a causa delle limitazioni per il contrasto del Covid-19 adottate dalla Regione Campania, sarà trasmesso in streaming sulle piattaforme della Regione Campania, del Comune di Napoli e di Scabec . La kermesse che è un omaggio a “Passione”, il film doc-musicale diretto da John Turturro, inizierà alle 21:30 e sarà presentata da Gianni Simioli e Barbara Foria con la regia del maestro Mvula Sungani, con l’obbiettivo principale quello di avvicinare i giovani alla canzone napoletana, sia classica che moderna.

Tra i tanti ospiti Emanuela Bianchini (étoile internazionale), DiodatoRaiz (Almamegretta), James SeneseEnzo Gragnaniello e ‘O Zulù, ai quali si affiancano gli interpreti musicali FloIrene Scarpato (Suonne d’Ajere), Simona BooFrancesco Di Bella (24Grana), Dario Sansone (Foja), Roberto Colella (La Maschera), Maldestro e Gnut. La direzione musicale è affidata a Ernesto Nobili (Chitarre acustiche e Plettri). Questi, invece, i musicisti: Caterina Bianco (Tastierista e Violini), Marco Caligiuri (Batteria), Gigi Scialdone (Basso) e Fofò Bruno (Chitarre elettriche), con musicisti ospiti Fredy Malfi e Piero Gallo. Lo spazio per la danza, inoltre, sarà dedicato alle esibizioni dei ballerini Damiano Grifoni (1° Ballerino), Giulia FrancescottiAdele FalconeBeatrice De SanctisKevin RanucciManuel Lardo e Srey Maffei. Ci saranno, infine, anche i Deejay Irene Ferrara e Marco Messina e l’attrice Teresa Saponangelo.

Lascia un commento