Pugilato: Intervista a Domenico Valentino

Domenico Valentino, pugile marcianisano vincitore ad Asti dell'ultimo match disputato ai danni del nicaraguense Nestor Amilkar Maradiaca è stato da noi intervistato dopo la campagna #Informaconlaboxe lanciata lo scorso 21 marzo dalla Federazione Pugilistica Italiana
Domenico Valentino

Il marcianisano ha aderito alla campagna #Informaconlaboxe

Impegni sportivi e messaggio per contagiati dal coronavirus

MARCIANISE. Domenico Valentino, pugile marcianisano vincitore ad Asti dell’ultimo match disputato ai danni del nicaraguense Nestor Amilkar Maradiaca è stato da noi intervistato dopo la campagna #Informaconlaboxe lanciata lo scorso 21 marzo dalla Federazione Pugilistica Italiana.

Ecco le parole rilasciate da Mr Tattoo appellativo con il quale si fa chiamare sul ring.

Cosa ne pensi della campagna #Informaconlaboxe promossa dalla Federazione Pugilistica Italiana?

La FPI ha lanciato davvero una bella campagna, perchè in questo difficile momento abbiamo la fortuna di restare a casa ed dobbiamo essere più uniti. Sono fortunato, a casa infatti, posseggo una piccola palestra con attrezzi che mi permettono di continuare ad allenarmi. La mia solidarietà va a tutti coloro che nonostante tutto stanno continuano gli allenamenti da casa senza scoraggiarsi”.

Quali saranno i tuoi prossimi impegni sportivi ?

“Avrei dovuto disputare il prossimo 22 maggio a brescia un titolo intercontinentale ma quasi sicuramente sarà rinviato a causa dell’emergenza Coronavirus.  Credo in una ripresa positiva del paese, affinchè il match si possa disputare a  giugno o al massimo a luglio. I miei obbiettivi sono anche la possibilità di disputare un’altro europeo o un’altro incontro titolato con avversari di tutto rispetto”.

Lancia un messaggio a tutti gli sportivi contagiati dal Coronavirus

“Agli sportivi e alle perosone contagiate arriva la mia vicinanza e la mia solidarietà. Auguro a tutti i contagiati di sconfiggere quanto prima questa epidemia. Colgo l’occasione per invitare le persone ad rispettare alla lettera le misure restrittive, perchè solo così potremmo tornare presto alla normalità e sconfiggere questo maledetto virus”.

Ecco alcuni video dove l’atleta esegue il suo allenamento casalingo:

Default image
folk

Redattore Capo cefolklore.it

Articles: 351